PV1B Cristallizzante lucidante rapido

Pv1b cristallizzante lucidante rapido

  • /style/prezzonet3/images/
Reputazione 4.1 su 5, con 11 voti

Miglior prezzo

ASSPERR
€ 75.60
Vedi nel negozio

La cristallizzazione dei pavimenti in pietra calcarea, ovvero a forte contenuto di carbonati, consiste nel ripristino dell’aspetto lucido del pavimento usurato. Tale operazione prevede l’applicazione di un apposito prodotto chimico,detto “cristallizzatore”, e la sua successiva lavorazione con il passaggio sul pavimento di una macchina monospazzola a basso medio numero di giri (da 175 a 400) munita di un apposito disco in lana d’acciaio inox.La cristallizzazione sostituisce efficacemente la piombatura, offrendo un aspetto estetico di pari pregio, ma con i vantaggi di essere attuabile con macchina monospazzola tradizionale, essere facilmente ripristinabile anche in aree limitate dell’intera superficie trattata e di evitare il ricorso al piombo. PV1B permette di cristallizzare, in maniera rapida ed efficace, pavimenti in marmo, marmettoni, travertino, palladiana, graniglia, pietra calcarea.PV1B garantisce facilità d’impiego senza problemi di bloccaggio della monospazzola, elevato grado di lucido, grande resistenza al traffico, ottimo effetto antisdrucciolo, manutenzione semplice, risparmio dei tempi di lavoro. PV1B è disponibile in canestro di plastica da 5 lt. CAMPI DI APPLICAZIONE PV1B si utilizza su pavimenti in marmo, travertino, palladiana, graniglia, pietra calcarea, sia per la finitura dei pavimenti nuovi levigati ma non piombati, sia per il ripristino del lucido nelle zone in cui la piombatura si è consumata per effetto del traffico intenso. PV1B trova vasto impiego in ogni tipo di ambiente, sia privato che pubblico: condomini, abitazioni, uffici, alberghi, banche, aeroporti, ospedali. MODALITÀ DI IMPIEGO Effettuare preliminarmente la pulizia di fondo del pavimento con DS31B, risciacquando molto accuratamente.A pavimento perfettamente asciutto, neutro e ad una temperatura superiore a 10°C, nebulizzare un velo di PV1B su di un’area limitata, utilizzando l’apposito nebulizzatore. Passare per qualche minuto, a bassa velocità, la monospazzola equipaggiata con disco rosso e pad in lana d’acciaio inox di tipo grosso. Poiché lo sviluppo di calore favorisce la reazione, indugiare con la monospazzola anche dopo l’avvenuta essiccazione del prodotto, fino ad ottenimento del lucido.Procedere per porzioni di pavimento adiacenti fino a completamento dell’intera area da trattare.Ripetere il trattamento con PV1B per 1 o 2 volte sino ad ottenere il grado di lucido desiderato.Rilucidare a secco il pavimento con un disco di lana di acciaio a grana fine.Effettuare infine la scopatura del pavimento, utilizzando, ad esempio, una scopa a frange impregnata con MN104, per rimuovere i residui di lana di acciaio, che, ossidandosi, macchiano irrimediabilmente la superficie.Per la manutenzione giornaliera, effettuare il lavaggio con D12C , o la scopatura ad umido con garza impregnata.Ripristinare saltuariamente la cristallizzazione nei punti di maggior traffico.Prima di effettuare la cristallizzazione, si consiglia di proteggere con PV1B adesivo zoccolini, gambe di tavoli, basi di mobili, per evitare che possano macchiarsi con proiezioni di prodotto di cristallizzazione.Al termine del lavoro di cristallizzazione, è opportuno passare una spugna umida sulle superfici sulle quali sono state proiettate gocce di prodotto di cristallizzazione che, essiccandosi, risultano difficili da asportare. CARATTERISTICHE TECNICHE Composizione: silicati alcalini, cere sintetiche, acqua Aspetto fisico: liquido cremoso bianco latteo ODORE leggermente pungente Peso specifico: 1,1 pH 1±0,5 Solubilità in acqua: diluibile